Digital Coaching

Strumenti digitali per mantenere il contatto coi clienti

Quali strumenti digitali sono stati usati, nello specifico, per mantenere il contatto?

Per rimanere in contatto con i propri clienti, durante la quarantena, sono stati usati dalle aziende nuovi e interessanti strumenti digitali.

Innanzitutto il Public Speaking Online: i video si sono davvero dimostrati uno strumento imprescindibile per rimanere in contatto coi clienti e con le altre persone interessate al business delle aziende.

La quarantena ci ha impedito gli eventi dal vivo e gli appuntamenti di persona, ma ci ha consentito l’organizzazione di videochiamate, webinar e dirette.

Negli ultimi mesi ci siamo quasi abituati a pensare il lavoro in modo completamente diverso e abbiamo iniziato a usare strumenti tecnologici come il public speaking online.

Strumenti digitali, di cosa stiamo parlando?

Di cosa sto parlando nello specifico? Dell’utilizzo di strategie e strumenti per rimanere in contatto con tutte le altre persone che lavorano con noi. A questo strumento è stato integrato anche l’uso delle videochiamate, delle dirette e dei webinar.

Negli ultimi 3 mesi, prima dell’inizio della fase 2, le attività professionali, commerciali, industriali erano sostanzialmente gestite tramite dispositivi digitali.

Personalmente, abituato come coach e formatore, a giornate di corsi in aula, non è poi stata una vera e propria rivoluzione.

Posso però constatare che solo in questi mesi di proibizione nella vicinanza fisica, ho visto con esperienze pratiche quanto sia importante il contatto, se non epidermico, della stretta di mano finale, empatico e compliante, anche se a distanza, del public speaking.

Piccole indicazioni che vorrei condividere con te sono la gestione di una scaletta settimanale, come quella fatta per “È lì che andrà il futuro” , la scelta di una app consona per accogliere nei tuoi webinar, seminar e dirette un numero importante di interlocutori.

In questo modo ti accerterai di aver preparato un “ufficio” virtuale consono e comodo per tutti.
Altra cosa, davvero importante, è la gestione dei contributi che verranno condivisi nelle tue dirette, come le domande, le richieste di chiarimenti o di ulteriori specificazione da parte del pubblico che ti ascolta.

Come non perdere pezzi:
Prendi nota di tutto, rispondi ai tuoi interlocutori e se non puoi farlo subito fatti lasciare un recapito telefonico o mail.
Pensa quindi anche alla tua agenda contatti.
Nessuno si Ferma se il lavoro viene gestito e organizzato!

Hai bisogno di maggiori delucidazioni sull’argomento?
Sono a disposizione per chiarimenti su come programmare percorsi di public speaking, webinar e seminar in modo utile e proficuo. Buon lavoro!

Lascia un commento