Coronavirus e fake news, è più pericolosa la bufala o la bufala sulla bufala?
Coronavirus e fake news, è più pericolosa la bufala o la bufala sulla bufala?

Coronavirus e fake news – Quanto è pericolosa la bufala?

Giusto un paio di giorni fa è comparso un video in rete e, subito dopo, in tantissimi gruppi sui social. Il tema? Il Coronavirus. La data di pubblicazione del video? Il 2015.
Attimi di silenzio. Allora sapevamo già tutto e qualcuno lo ha nascosto?

Coronavirus e fake news, è più pericolosa la bufala o la bufala sulla bufala?

Nello specifico, di cosa parla?
Il video in questione si riferisce ad una sperimentazione condotta in Cina sull’ingegnerizzazione di un Coronavirus animale, il servizio è sicuramente vero come anche la notizia, vista la fonte, ma pubblicarlo ora fa venire il dubbio, ad un osservatore disattento, che la reale origine del Sars 2cov19 fosse una sperimentazione sfuggita di mano, lasciando al popolo la suggestione del dolo o della colpa.

Nei giorni scorsi, è uscito un articolo su Nature che dimostra l’origine animale del virus e che esclude l’ipotesi della bio-ingegnerizzazione.
Per cui, la notizia pubblicata, quella del video, è stata immediatamente identificata come una fake news!

Un vero e proprio caso mediatico di dimensioni gigantesche.

Ma anche in questo caso dire che il servizio del 2015, per altro fatto dalla testata nazionale, sia una fake news è un errore grave. Lo ripeto la fonte è più che attendibile solo che non parla del virus attuale.
In questo momento non abbiamo lo spirito critico e la lucidità per valutare anche le stupidaggini pubblicate in rete? Quali sono le “vere” fake news?
Dobbiamo credere che tutto sia una bufala?
O dubitare della smentita della bufala?
Quale è il livello di fiducia che possiamo permetterci di attribuire ad una notizia e alla sua immediata rettifica? A cosa dobbiamo credere?
Insomma tantissime domande a cui non troviamo risposte certe.

Alcuni piccoli suggerimenti:

  1. controlla la fonte se è attendibile
  2. Non leggere il copy di accompagnamento che ti porta fuori strada
  3. Ascolta il video senza un pre-giudizio e allo stesso modo leggi la notizia scritta.
  4. Approfondisci il più possibile

Alla fine, anche se avrai fatto tutto questo, non essere certo di aver trovato la verità 😊

Ti potrebbe interessare
I social network si sono dimostrati utili per aiutare le aziende. Il che modo di Linkedin si sta rendendo utile durante l'Emergenza Covid
LinkedIn per le aziende durante l’emergenza Covid